Torta Savoia


Print Friendly
Torta Savoia
Torta Savoia

Salve a tutti cari amici,

Questa volta mi sono cimentata in una nuova prelibatezza: la mitica torta savoia, un tripudio di cioccolato che fa impazzire grandi e piccoli.

La leggenda racconta  che la ricetta risalga  a 150 anni fa, quando in occasione dell’annessione della Sicilia al Regno d’Italia, le suore benedettine nel convento di Catania, realizzarono questo dolce, tra i cui ingredienti si annoverano le nocciole piemonte, dedicandolo appunto ai regnanti di Casa Savoia.

Ecco a v21oi gli ingredienti:

Per il biscotto (ne faremo 7 strati):
6 uova
90 gr di farina 00
60 gr di amido di grano
1 cucchiaino di miele
1 pizzico di sale
150 gr di zucchero

Per la bagna al rum
30 gr di rum
30gr di zucchero
60 gr di acqua

Per la farcitura 
150 gr. di cioccolato al latte
200 gr. di cioccolato fondente al 70% di cacao
100 gr. di crema di nocciole Piemonte (io ho usato della normale crema di nocciole, quella che si usa per fare il gelato)
4 cucchiai di zucchero a velo (solo se usate la crema di nocciola come la mia)
15 gr di zucchero a velo
gocce di rum bianco

Per la copertura
300 gr di cioccolato fondente al 70%

 

Impasto biscotto Torta Savoia
Impasto biscotto Torta Savoia

Prepariamo il biscotto:
Montate a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale e riponeteli in frigorifero, nel frattempo montate gli albumi con lo zucchero (fino a farli divenire bianchi) , aggiungete un cucchiaino di miele e poco alla volta la farina e l’amido di grano passati al colino.
Unite i bianchi d’uovo montati.
Per cuocere i dischi useremo due placche da forno, le forme per le torte (22 cm) e della carta da forno:
Con un mestolo mettete un po del composto , all’interno della forma che avrete disposto sulla placca da forno ricoperta di carta forno, aiutatevi con un cucchiaio e fate delle forme di 2,3 mm di spessore.
Cuoceteli uno ad uno nel forno NON VENTILATO preriscaldato a 150°, gli strati dovranno cuocere all’incirca 6 minuti, o comunque finchè non diventeranno dorati con i bordi più cotti.

Biscotto Torta Savoia
Biscotto Torta Savoia

Mettete i dischi su un piatto e lasciateli raffredare 30 minuti dall’ultimo disco uscito dal forno.

Prepariamo la farcitura per la torta 
Sciogliamo a bagnomaria 150 gr. di cioccolato al latte, 200 gr. di cioccolato fondente al 70% di cacao, 100
gr. di crema di nocciole Piemonte e 15 gr. di zucchero a velo filtrato (ed eventualmente 4 cucchiai di zucchero a velo) il
passino fine. Raggiunto il punto di fusione indurite il composto, fuori dal fuoco, con 10 gocce di rum bianco (attenzione al rum più ne aggiungete più la crema diventerà dura e compatta e sarà difficile da stendere)

Per la bagna:
Facciamo sciogliere lo zucchero con l’acqua, lasciam bollire il tutto per qualche minuto, spegniamo e aggiungiamo il rum

Passiamo adesso al montaggio della torta:

il mio consiglio è di montare la torta su un altro ripiano e poi trasferirla sul vassoio da portata o di mettere della carta da forno ai bordi del vassoio in modo da non sporcarlo

 

Prendete il primo strato di biscotto e diponetelo sul vassoio  diponetevi sopra la farcitura (se risulta troppo dura aiutatevi mettendo della carta da forno sulla farcitura e stendetela con un batticarne)
Predete il secondo strato bagnatelo con la bagna al rum e capovolgetelo sulla farcitura (la parte bagnata deve andare sopra la farcitura dello strato precedente) e ricoprite la parte asciutta nuovamente con la farcitura.
Fate lo stesso procedimento per tutti gli strati fino al settimo strato che farà da chiusura alla torta.

A questo punto prendiamo 300 gra di cioccolato fondente al 70% e facciamolo sciogliere a bagnomaria.
Quando sarà sciolto fatelo rafreddare un pochino e ricoprite la torta

copertura Torta Savoia
copertura Torta Savoia

Con una parte del cioccolato fuso scrivete sula torta quello che volete , solitamemte si scrive torta savoia

Ecco come compare la torta all’interno:

Torta Savoia
Torta Savoia

 

(Visited 616 times, 1 visits today)

Post Comment